Quando si parla di Gigolò l’immaginario comune richiama calde e selvagge profusioni di una notte di sesso, ma Raul – di professione Gigolò – ci rivela i retroscena delle richieste più frequenti delle donne.

Partiamo conoscendolo meglio. 

La biografia di Raul 

Chiamami gigolò, accompagnatore o semplicemente Raul, ma sappi che dietro a questa mia figura sul tuo schermo del Pc o del tuo smartphone c’è un uomo concreto, con le sue emozioni, pensieri e desideri.

Così ci accoglie Raul sulla Home Page del suo sito web: per ogni città una sua foto (o richiamo ai servizi) sorridente, sensuale, pragmatico. 

Raul ha 44 anni, da 13 pratica il mestiere del Gigolò.
Barba curata, sale e pepe, baffi, inseparabile occhiale da vista: il profilo perfetto di un sexy accompagnatore.
Due anni fa si raccontava così a Donna Moderna

Ho iniziato per caso. Avevo un’attività comune, un’azienda mia e un socio che se n’è andato lasciandomi un mucchio di cambiali da pagare. Per arrotondare lavoravo come personal trainer e istruttore di arti marziali, passioni che coltivo ancora oggi, e una donna più grande mi offrì dei soldi per trascorrere la serata con lei. Aveva bisogno di sbloccarsi. Quella notte, in un certo senso, mi sono sbloccato anche io. 

I suoi Servizi

Raul Gigolò accoglie le donne alla ricerca di qualcosa di molto personale, che si tratti di nuove emozioni e/o di qualcuno che esaudisca voglie incompiute.
Tra i suoi servizi non manca nulla: addio al Nubilato, finto amante o fidanzato, prove di fedeltà, giochi di Ruolo, tenerezza e amore, accompagnatore per matrimoni, ricevimenti, o aperitivi, istruttore sessuale, autista privato, personal shopper.
Si continua con cinema, teatro discoteca o viaggi con gigolò.
Persino accompagnatore per tour musicali!
Raul è disponibile, inoltre, anche per grandi classici come la sauna, la perdita della verginità (senza imbarazzi né pregiudizi) massaggi tantrici, interpretazione di ruolo, party all’aperto, personal trainer.

Identikit della cliente ideale di Raul Gigolò

Alla fatidica domanda su quale sia l’identikit più frequente delle donne che cercano un gigolò, Raul risponde:

Prima di iniziare temevo che mi avrebbero cercato soprattutto donne anziane, invece non è così. Sono molte le giovani che mi chiamano perché hanno bisogno di compagnia: non lo avrei mai creduto, ma le ragazze di oggi si sentono molto sole. L’identikit più diffuso, comunque, è quello di una donna fra i 40 e i 45 anni, affermata nella professione, separata o con un rapporto di coppia ormai sfilacciato.

Questo ci rincuora: donne non fatevi problemi.
Contattare un sexy accompagnatore è valido per tutte, senza limiti di professioni, età o visioni, attenzione però, starà a voi “incuriosirlo” durante il primo approccio a distanza per indurlo a venire a conoscervi! 

Auguriamo a tutte: esclusivi momenti di piacere!